Investire in Poste Vita, il fondo pensione Poste Italiane

Sono in molti a cercare metodologie per investire nella pensione complementare attraverso un fondo pensione. Sicuramente la soluzione offerta da Poste Italiane attraverso il fondo pensione Poste Vita è una delle opzioni più valide presenti attualmente. Crediamo infatti che la soluzione fornita da Poste Vita sia degna di nota e in questo articolo provvederemo a fornirvi una breve mini-guida sull’argomento, in modo da permettervi di investire in Poste Vita conoscendo i costi, rendimenti e sicurezza circa questa tipologia di investimento.

Poste Vita, del Gruppo Assicurativo PosteVita è la soluzione perfetta per tutte quelle persone che vogliono aderire ad un fondo pensione, in modo da ottenere una pensione integrativa aggiuntiva, che è ormai una delle esigenze più richieste da parte degli italiani, in quanto quando non si riesce più a produrre reddito è necessario far fronte nel migliore dei modi alle varie esigenze economiche. Quella di PosteVita è quindi una soluzione perfetta per ovviare a questo annoso problema.

La pensione integrativa è un modo che hanno i lavoratori di tutelarsi, assicurandosi un secondo contribuito alla fine della propria carriera lavorativa. Tuttavia sono pochi gli italiani che stanno decidendo di optare per una pensione integrativa, in quanto non si fidano ancora completamente del fondo pensione, in quanto c’è ancora una scarsa conoscenza di questo mondo e diciamo anche una scarsa fiducia proprio nel mondo creditizio.

Proprio per questo Poste Italiane ha deciso di realizzare il servizio Poste Vita: si tratta di una soluzione molto più sicura agli occhi degli investitori.

Poste Vita è quindi estremamente diverso rispetto alle altre polizze vita, in quanto fornisce svariate tipologie di rischio che sono legate a questo tipo di fondo pensione. Adesso procederemo infatti ad analizzare Poste Vita per capire le varie classi di rischio di questo fondo pensione.

Fondo Pensione Poste Italiane Poste Vita

Che costo ha Poste Vita? Vediamo insieme i costi per aderire all’offerta di Poste Vita e che cosa viene offerto nel momento in cui si sottoscrive a questo fondo pensione.

Come per ogni altra polizza, è necessario prima di tutto informarsi approfonditamente di questa tipologia di Fondo Pensione. Non è molto semplice infatti scegliere un fondo pensione se però non ci si è nemmeno informati un minimo.

Poste Vita: cos’è e come funziona

Poste Vita è una modalità di previdenza complementare che viene considerata da molti come una delle soluzioni più idonee presenti sul mercato. Una soluzione studiata a messa a punto direttamente dal gruppo Poste Italiane, che con questa soluzione è riuscito ad attrarre sempre più investitori.

Tutti i fondi che vengono riservati a questo fondo durante la sottoscrizione (Premio Unico) del contratto vengono investiti direttamente all’interno di uno specifico fondo denominato “Poste Vita Soluzione Flessibile”. Successivamente invece i fondi (Premio Versamento) vengono versati direttamente all’interno del proprio conto Poste Vita.

Il costo iniziale per aprire un conto Poste Vita è di 2000 euro, che dovranno essere versati in soluzione unica durante l’apertura del fondo. Successivamente sarà possibile investire delle somme ben più piccole, che sono di un minimo di 500 euro annuali.

Tutti i versamenti che vengono fatti, fanno a finire in Poste Italiane, più precisamente in un fondo interno che ha un portafoglio con varie tipologie di obbligazioni.

Rendimenti Poste Vita

Ecco che qui arriva la parte più interessante, se non cruciale, di Poste Vita. Quando si decide di aprire un fondo pensione è di fondamentale importanza anche considerare un rendimento.

Il Rendimento è quella cifra in percentuale che in questo caso si riesce ottenere una volta che si arriva all’età pensionabile.

Il rendimento di Poste Vita, come gran parte degli altri fondi pensione, varia in base alle performance fatte dai fondi pensione. Questo significa che i rendimenti sono molto dipendenti dalle performance dei tassi d’interesse.

Poste Vita ha l’obiettivo di portare gli italiani al risparmio, fornendo ai sottoscrittori un guadagno su quello che è stato investito.

Il contraente può anche cambiare la scadenza del poste vita durante il periodo di sottoscrizione (una ed una sola volta) che ha durata di ben 7 anni.

Poste Vita: numerosi vantaggi

PosteVita ha il principale vantaggio di essere uno strumento di investimento di proprietà di Poste Italiane che ha come primo vantaggio la trasparenza dell’azienda Poste Italiane. Tutti i sottoscrittori possono leggere tutte le info direttamente sul sito di Poste Italiane, dove si afferma che “la volatilità media annua attesa nella misura del 6%”.

È possibile quindi capire che chi investe in Poste Vita investe in uno strumento che ha un valore 4, ed è quindi un investimento di tipo medio-alto.

Poste Vita è un metodo di investimento sicuro

Ovviamente è impossibile poter dire che Poste Italiane truffi, in quanto si tratta di una delle aziende più serie presenti sul territorio. È possibile inoltre monitorare l’investimento direttamente dal sito internet dedicato di Poste Vita. Dentro la propria area riservata, sarà possibile visualizzare svariate tipologie di informazioni:

– Stato Pagamenti
– Premi Maturato
– Scadenze
– Molto altro ancora

Tutti questi dati è possibile consultarli 24/24 tutti i giorni. È possibile accedere a questi dati anche grazie all’applicazione di Poste Italiane oppure direttamente tramite il sito.

Visitando la nostra pagina “Investimenti Sicuri” sarà possibile conoscere come guadagnare a basso rischio con i migliori metodi dell’anno in corso. Clicca sul link per saperne di più.

Articoli correlati

About The Author